Piatto tipico arabo: il Falafel

Il felafel è un tipico piatto arabo che ha l’aspetto di un piatto di polpettine fritte, molto amate in Medio Oriente, che contengono ceci, aglio e prezzemolo. Il piatto, di origine egiziana e molto diffuso nelle culture orientali, come anche in Siria e in Giordania, è nato per sostituire la carne durante i periodi di digiuno dei copti egiziani. Il falafel è anche un piatto facile e veloce da preparare a casa, quindi ecco quali sono gli ingredienti che vi servono se volete cimentarvi nella ricetta del falafel:

- ceci secchi
- 1 cipolla
- un po’ d’aglio
- prezzemolo fresco
- lievito
- pangrattato (a piacere)
- cumino
- sale
- pepe

PREPARAZIONE. La preparazione del falafel è semplice e veloce. Poi potete scegliere se accompagnare il falafel con la pita, il tipico pane arabo, oppure se mangiare le polpettine con hummus e insalata israeliana. Per preparare il felafel basta mettere i ceci secchi a bagno in acqua fredda, poi tritare i ceci, con la cipolla, l’aglio e il prezzemolo nel frullatore. Dovete poi unire il mix delle spezie tritate insieme al lievito, al cumino, al sale e al pepe, lasciando a riposo il tutto per un tempo che va da mezz’ora a un’ora al fresco, o anche in frigo. Volendo, si può aggiungere il pangrattato.

L’impasto ottenuto dovrete impastarlo con le mani a forma di polpette, tonde o schiacciate, da far friggere in olio caldo. I falafel saranno pronti quando saranno dorati all’esterno. Una volta pronti, potete servire i falafel caldi o freddi, in base alla vostra preferenza, o con il pane tostato o sulla pita o accompagnati da verdura e hummus, o insieme a pomodori e cetrioli sott’aceto.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>